Cappella di San Francesco

Costruita verso la fine del XVII sec. in località Odi, la chiesetta fu testimone, il 15 ottobre 1943 dell’eccidio, da parte dei nazisti, di quattro ragazzi e di un contadino del luogo, intervenuto per intercedere nei confronti dei giovani indifesi.


Descrizione

Il 14 ottobre le comunità beneventane di Faicchio e San Salvatore Telesino commemorano un doloroso capitolo della storia italiana: l’anniversario dell’eccidio nazifascista presso la Chiesa di San Francesco in Contrada Odi a Faicchio. L’iniziativa, come tutti gli anni, è stata promossa dal Comune di Faicchio e da vari Enti ed Associazioni, tra cui l’Istituto Storico del Sannio Telesino.

Questi tragici eventi avvennero nell’ottobre del 1943 durante gli anni della Seconda Guerra Mondiale, segnando profondamente la vita dell’intera Valle Telesina. La vicenda storica potrebbe essere così sintetizzata: il 9 ottobre 1943 i tedeschi in ritirata rastrellarono e presero in ostaggio 128 uomini di San Salvatore Telesino, li trasportarono a Piedimonte d’Alife e li rinchiusero in un vecchio carcere borbonico. Dopo giorni di ansia e trepidazioni quegli uomini riuscirono a fuggire grazia alla complicità di una maresciallo dei carabinieri. Ritornati a San Salvatore Telesino ne mancarono quattro:

  • Benedetto Bove, di anni 19
  • Francesco Dusmet De Smours, di anni 18
  • Aldo Pezzato, di anni 18
  • Rosario De Leva, di anni 16

I loro corpi furono ritrovati all’interno della cappellina di San Francesco, dove si erano rifugiati e dove un fucile mitragliatore tedesco li aveva colpiti a morte. Fuori dalla chiesa venne rinvenuto il corpo di Ferdinando Meneo, un contadino del luogo che era accorso perché richiamato dagli spari.

Dove si trova

Via Odi, 82030 Faicchio BN
Nessun Quartiere

Modalità di accesso

Per arrivare a Faicchio (BN), segui queste indicazioni dettagliate:

Da Napoli:

  1. In auto:
  • Prendi l'autostrada A1 in direzione Caserta.
  • Prosegui sulla A16 in direzione Benevento.
  • Esci a Benevento e segui le indicazioni per la SS372 in direzione Telese Terme.
  • Prendi l'uscita per Telese Terme e segui le indicazioni per San Salvatore Telesino.
  • Da San Salvatore Telesino, segui le indicazioni per Faicchio.
  1. In treno:
  • Prendi un treno da Napoli Centrale a Telese-Cerreto.
  • Da Telese-Cerreto, puoi prendere un taxi o un autobus locale per Faicchio, che dista pochi chilometri.

Da Roma:

  1. In auto:
  • Prendi l'autostrada A1 in direzione Napoli.
  • Prosegui sulla A16 in direzione Benevento.
  • Esci a Benevento e segui le indicazioni per la SS372 in direzione Telese Terme.
  • Prendi l'uscita per Telese Terme e segui le indicazioni per San Salvatore Telesino.
  • Da San Salvatore Telesino, segui le indicazioni per Faicchio.
  1. In treno:
  • Prendi un treno da Roma Termini a Telese-Cerreto (potrebbe essere necessario un cambio a Caserta o Benevento).
  • Da Telese-Cerreto, puoi prendere un taxi o un autobus locale per Faicchio.

Da Benevento:

  1. In auto:
  • Prendi la SS372 in direzione Telese Terme.
  • Prendi l'uscita per Telese Terme e segui le indicazioni per San Salvatore Telesino.
  • Da San Salvatore Telesino, segui le indicazioni per Faicchio.
  1. In autobus:
  • Prendi un autobus locale da Benevento per Telese Terme.
  • Da Telese Terme, puoi prendere un taxi o un autobus locale per Faicchio.

Note aggiuntive:

  • Mezzi pubblici: Verifica sempre gli orari dei treni e degli autobus, in quanto potrebbero variare.
  • Indicazioni locali: Una volta arrivato a Telese Terme o San Salvatore Telesino, troverai facilmente indicazioni stradali per Faicchio.

Contatti

Pagina aggiornata il 07/05/2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri