Elezioni di sabato 8 e domenica 9 giugno 2024: orari di apertura dell’ufficio elettorale

Dettagli della notizia

Orari di apertura dell’ufficio elettorale per gli adempimenti relativi alla presentazione delle candidature per l’elezione dei membri del Parlamento europeo

Data:

21 Aprile 2024

Tempo di lettura:

Descrizione

Orari di apertura dell’ufficio elettorale per gli adempimenti relativi alla presentazione delle candidature per l’elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia

Allo scopo di garantire l’immediato rilascio, entro 24 ore dalla richiesta, ai sensi dell’art. 20, quarto comma, del D.P.R. n. 361/1957, dei certificati di iscrizione nelle liste elettorali nonché per gli altri adempimenti connessi alla presentazione delle liste di candidati per le elezioni europee, l’ufficio elettorale rimarrà aperto:

Sabato 27 aprile dalle ore 08.00 alle ore 14.00

Domenica 28 aprile dalle ore 08.00 alle ore 14.00

Lunedì 29 aprile dalle ore 08.00 alle ore 14.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Martedì 30 aprile dalle ore 08.00 alle ore 20.00

Mercoledì 1° maggio dalle ore 08.00 alle ore 20.00

Orari di apertura dell’ufficio elettorale per gli adempimenti relativi alla presentazione delle candidature per le elezioni comunali

Allo scopo di garantire l’immediato rilascio, entro 24 ore dalla richiesta, ai sensi dell’art. 20, quarto comma, del D.P.R. n. 361/1957, dei certificati di iscrizione nelle liste elettorali nonché per gli altri adempimenti connessi alla presentazione delle liste di candidati per le elezioni comunali, l’ufficio elettorale rimarrà aperto:

Martedì 7 maggio dalle ore 08.00 alle ore 14.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Mercoledì 8 maggio dalle ore 08.00 alle ore 14.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Giovedì 9 maggio dalle ore 08.00 alle ore 14.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Venerdì 10 maggio dalle ore 08.00 alle ore 20.00 –> PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURE

Sabato 11 maggio dalle ore 08.00 alle ore 12.00 –> PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE

 

 Si ricordano, peraltro, le disposizioni di cui all’art. 38-bis della legge 29 luglio 2021, n. 108, di conversione, con modificazioni, del decreto-legge 31 maggio 2021, n. 77, concernenti, tra l’altro, la possibilità per i soggetti titolati di partiti o movimenti politici o liste di candidati, di richiedere e di acquisire in formato digitale e tramite posta elettronica certificata i certificati di iscrizione nelle liste elettorali e di utilizzare le copie analogiche dei certificati stessi attestandone la conformità all’originale, con firma autenticata da uno dei soggetti di cui all’art. 14 della legge n. 53/1990. Al fine di consentire alle forze politiche di far pervenire le anzidette richieste di acquisizione in formato digitale dei certificati di iscrizione nelle liste elettorali, si comunica l’indirizzo di posta elettronica certificata di questo Ente: segreteriafaicchio@pec.it

Inoltre, il decreto del Ministro dell’Interno in data 17 ottobre 2022, recante “Modalità di integrazione nell’ANPR delle liste elettorali e dei dati relativi all’iscrizione nelle liste di sezione di cui al D.P.R. 20 marzo 1967, n. 223”, in attuazione dell’art. 62, commi 2-ter e 6-bis, del “Codice dell’amministrazione digitale” (decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82), ha previsto nuovi servizi dedicati ai cittadini per la consultazione in modalità telematica dei propri dati elettorali, nonché per scaricare il certificato in formato digitale di iscrizione nelle liste elettorali e di godimento dei diritti politici. In particolare, a partire dal 4 marzo 2024 sono stati attivati sul portale dell’ANPR – Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (www.anagrafenazionale.intemo.it) i predetti nuovi servizi, consentendo all’elettore di ottenere il proprio certificato di iscrizione nelle liste elettorali in formato pdf, munito di sigillo elettronico e contrassegno digitale. Il certificato individuale contiene i dati previsti dall’allegato 1 del citato decreto del Ministro dell’Interno del 2022 e può essere utilizzato anche per la presentazione di liste di candidati, benché non riporti il numero di iscrizione nelle liste elettorali. Tale dato continuerà ad essere riportato nei certificati digitali collettivi rilasciati dai comuni secondo quanto previsto dal predetto art. 38-bis, comma 3, del decreto-legge n. 77/2021.

Ultimo aggiornamento: 28/05/2024, 10:22


Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri